20 ottobre, 2006

RIEPILOGANDO GLI ULTIMI GIORNI - Week end a casetta

Ogni volta che torno al paesello natio incontro persone, luoghi di ricordi e profumi conosciuti. Pezzi della mia vita.

Così domenica sera ho incontrato Monica, che non vedevo da quasi cinque anni. Era con il marito e spingeva una carrozzina. Dentro c’era sua figlia Emma.

I ricordi che ho di Monica non sono molti, eppure abbiamo trascorso cinque anni in una stessa classe. Lei era una di quelle che se la tirava da “carina della classe” e il suo rapporto di odio-amore-amicizia con Simon, il secchione tenerone della classe, era spesso argomento dei chiacchiericci liceali. Soprattutto perché non si è mai capito se alla famosa gita di quinta a Parigi lei ci fosse coscientemente stata o fosse solamente addormentata. Anzi, forse l’ultima volta che l’ho vista era proprio alla laurea di Simon.

Non è mai stata la mia amica del cuore, forse non l’ho nemmeno mai avuta un’amica del cuore.
Quando abbiamo terminato il liceo l’ho incontrata poche volte tra le calli di Venezia. Lei si era iscritta a economia, io a lettere. Non ho mai saputo se è riuscita a laurearsi, ma Simon mi aveva raccontato che si era sposata.

L’ho vista e l’ho salutata con piacere mentre mi diceva Questo è il nostro frugoletto, si chiama Emma. Fa un mese proprio oggi.

Emma è nata lo stesso giorno di suo cugino Francesco, che ho visto nella carrozzina vicina scortato da mamma e papà, con un berrettino bianco e un pugnetto minuscolo tenuto vicino alla testa.

Che strano destino, le mamme di Emma e Francesco sono sorelle e hanno partorito lo stesso giorno. Una delle due mamme ha la mia stessa età. E una vita del tutto diversa dalla mia.



4 commenti:

mukkamannara ha detto...

Ti allego il link
http://www.musicaperbambini.com/musica.php?page=1&music=1&song=34

dove puoi trovare la canzone
"morte di un orsetto di peluches"

Ele ha detto...

ok io cerco, e poi io ascolto.
Se però poi io "piange" è colpa tua!!

mukkamannara ha detto...

Dai, non piange tu.
Io prepara sorpresa.

Ele ha detto...

sorpresa???
:-)
piace me, sisisisisisisis
:-)