03 ottobre, 2006

PRIMO APPUNTAMENTO

La telefonata di LadyD che mi faceva il resoconto del pranzo con ER è arrivata quando ormai la mia curiosità era giunta a livelli cosmici.

Ero rimasta in spasmodica attesa dopo aver abilmente sistemato le paturnie dell’ultima ora:

Secondo me è a pranzo con amici e io sarò imbarazzatissima
E perché mai, se è con amici vuol dire che gli fa piacere farteli conoscere

E se poi non sappiamo di che parlare e ci annoiamo?
Potete sempre parlare dell’intervento di tua madre!

E se poco prima di uscire sarò assalita da un’orda di inglesi che mi faranno correre avanti e indietro per il museo e mi ritroverò con l’ascella pezzata e i capelli alla Moira Orfei??
Se ti conosco bene avrai sicuramente una maglia di ricambio e una spazzola nella borsa. Aspetterà cinque minuti, che male non gli fa.

Alla fine, uno squillo e una voce gioiosa.

Lady D e ER hanno pranzato assieme alle zattere e poi hanno passeggiato per Venezia fino alla cinque. Lui le ha fatto vedere la casa che sta sistemando e le ha chiesto consigli sulla colorazione delle travi. Lei gli ha raccontato del lavoro che fa e della sua passione per l’arte.
ER sarebbe partito il giorno dopo per una conferenza a Napoli, ma prima di salutare Lady D le ha chiesto se poteva richiamarla al suo rientro.

Insomma, un trionfo.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Oh...che bella notizia!!!!!!!!!!!!11 come sono felice!!!!La mentina

mukkamannara ha detto...

:-)