27 novembre, 2006

LADYD SOAP - A posteriori

Sono passate un paio di settimane dall’ultimo appuntamento tra LadyD e ER. E solo qualche messaggino.
Lei che chiede com’è andato il tour de force lavorativo, Lui che risponde di essere sopravvissuto e di trovarsi a Venezia, informandosi sul suo orario di uscita dal lavoro.
Lei che sfortunatamente ha un impegno, Lui che comunque rassicura sul fatto che si rivedranno.

E poi il silenzio.

O meglio, la mancanza di parole di ER.
Perché invece LadyD ha parlato, e come se ha parlato in questo periodo.

Con me.

Perché se non chiama mi sembra inutile dover essere io a cercarlo, magari non gli è piaciuta la nostra notte assieme.
Perché insomma non chiedo tanto, solo la dimostrazione di un minimo di interesse.
Perché vuol dire che io non capisco nulla delle persone perché mi sembrava tutto un altro tipo.
Perché a dir la verità non so che tipo sia ma non mi sembra uno che cambi una ragazza a notte.
Perché allora vuol dire che sono io che non vado bene, c’è poco da dire.
Perché poi io non sono certo innamorata, è solo che era una cosa nuova che sembrava carina e mi faceva piacere.
Perché dici bene tu che magari è incasinato sul lavoro ma all’iniizio del tempo l’ha trovato.
Perché in effetti la sera che sono stata da lui c’erano ancora gli stivali della ex fidanzata in casa e magari lei ci ha ripensato e sono tornati assieme.


Non c’è stato verso.
Nessun discorso sull’amor proprio (ma cazzo! Ad un certo punto se non ti cerca non puoi corrergli dietro tu), nessun ragionamento che facesse appello alla razionalità (se è un uomo che è talmente impegnato da pensare a te ogni 15 giorni comunque non è la persona giusta per te) nessuna minaccia (guarda che se lo cerchi tu e lui c’ha da fare, non pensare di lamentarti con me perchè questa volta non ti ascolto!!) ha avuto successo.

Finchè un collega di LadyD le ha detto quello che lei voleva sentirsi dire:
Ma se proprio vuoi sentirlo mandagli un messaggio, eccheccapperi.
Meno seghe mentali e più spontaneità. Forza LadyD, scrivi!

E LadyD ha scritto: Ti va una birra? ho voglia di vederti.



ER ha risposto, e alla fine si sono telefonati, esattamente 24 ore prima che lui partisse per il Ciad.
Perché ER deve sostituire un collega che rientra in Italia, e rimarrà lì fino al 25 dicembre. Giorno del suo rientro. Ma ha detto a LadyD che spera di avere un sacco di cose interessanti da raccontarle al suo rientro.

LadyD dice di aver sentito una vocina interna che diceva Questo è quello giusto
Io ho sentito una vocina interna che diceva Speriamo la richiami davvero quando torna
Ma di sicuro ho sentito la voce esterna del non fidanzato che diceva Io a questo lo vado a cercare per tutta Venezia se tra un mese sparisce e non si fa più vivo!



6 commenti:

spinster ha detto...

Io a dire il vero tirerei una testata a LadyD per farla riprendere.
Questo qui è tutto meno che quello giusto!

Ele ha detto...

mi sa che c'hai ragione spin!!
ma quando si incaponisce su una cosa...però magari provo la testata sisisisis

spin ha detto...

Incaponirsi è una cosa, essere consapevoli di volersi far prendere per il culo, un'altra!
Vai di testa perfovore e quanto prima.

spin ha detto...

ah ho cambiato indirizzo al blog:
http://avere30anni.ilcannocchiale.it/

mukkamannara ha detto...

Porta a LadyD tutta la mia solidarietà.
Detto con falsa modestia, siamo in pochi ad avere la capacità di ostinarci a farci prendere per il culo dalla persona sbagliata.
Sì sì si.

Ele ha detto...

Spin: mò chiamo LadyD e cerco di concordare un appuntamento pro testata!!

Mukka: magari ci parli tu con ladyD?? io le ho provate tutte..perchè poi a sentirla triste proprio mi si stringe il cuoricino

Aufffffffffffffffff