17 novembre, 2006

ALLA FERMATA DEL BUS

Mentre l'altra mattina aspettavo il primo autobus e la strada era ormai un fiume d’acqua, due arzille signore hanno trovato riparo con me sotto la pensilina.

Io, che notoriamente mi faccio gli affari miei (!?!) ho colto solo un paio di frasi della loro conversazione.

Hai visto, lì il portone del civico 33??
No che è successo? Non vedo nulla!
Qualcuno deve avere messo la retromacchina e sfondato il vetro!

Ma hai visto quanto piove oggi? Che succede??
Eh bè, qualcuno Lassù ha steso la biancheria, ma non ha centrifugato bene!!

Non oso immaginare se avessi ascoltato tutto.



8 commenti:

mukkamannara ha detto...

Sei incappata nelle mogli dei due vecchietti del muppet show!
... e vorresti anche evitarle?
MA REGISTRALE CERTE COSE!!!

SPIN ha detto...

DIMMI IN CHE ZONA E GIURO CHE INIZIERò A BAZZICARLA!
:-)

Ele ha detto...

ehehehe
lì per lì ero talmente stanca che non ho nemmeno riso.
Quando mi sono tornate in mente oggi ho iniziato a ridere da sola in ufficio!!
poi èarrivato Topo Gigio e mi sono vergognata come una ladra!!
ahahahaa

Ele ha detto...

Spin comunque ero in Via San bartolomeo del Fossato!

spin ha detto...

aaaaaaaaahhhhhhhhh allora eri vicino a casa mia!!!
beh oddio io sono dall'altra parte del monte!!!
ghghg

Ele ha detto...

qui tu e non fidanzato siete quasi vicini di casa!!
mò scopro che magari ogni volta che passi ti fa delle proposte indecenti! 'azz

catepol ha detto...

ciao...son passata da te finalmente...baci e a presto

irene ha detto...

GRANDI LE SIGNORE!!!!! UN APPLAUSO PER LORO!!! io avrei perso l'autobus per stare ad ascoltarle tutta la giornata..