18 luglio, 2008

VERDE IN NERO

Ho un mal di testa lancinante da questa mattina, ragion per cui sono nervosa, scontrosa e tremendamente stanca.

Non sono ancora riuscita a trovare la forza nè di prenotare un treno per tornare a casa nè di prendere in considerazione l'idea di rimanere qui: praticamente sono come color che son sospesi.

L'unico appuntamento a cui tenevo in questi ultimi quindici giorni, era uno spettacolo meraviglioso che si tiene ai giardini di Nervi, questo qui, e non ho trovato una sera, dico UNA per andarci.
Così mi trovo a pensare che questa vita fa davvero schifo, un lavoro in cui mi rompo le balle, una strada in autobus verso casa, la cena, stop. Bella vita, davvero.

Per giunta essendo nervosa mangio. E ingrasso. Vedo i miei vestiti preferiti che giacciono inutilizzati in armadio perchè non ci entro più, e mi viene il magone.

Insomma oggi son così, c'ho una vena nera da far paura (ma non così nera come la ragazza che ho visto oggi in piazza De Ferrari, alle 13.30, con un caldo porco, che indossava con nonchalance una minigonna in jeans sopra a una calza nera almeno da 60 denari, con stivali neri al ginocchio, che appena l'ho vista ho iniziato a sudare io per lei).

Vabbè, non prendetemi troppo sul serio.
Sto sragionando per il mal di testa.

Capita anche alle migliori Verdine.

6 commenti:

Miss Vaniglia ha detto...

HEI HEI HEI, Amicamiaaa !!! io vado in vacanza e tu? chemmicombiniiiii ???
Domani torno, torno ... tranquilla ... io piuttosto preferirei una ditata in un occhio, ma ... se il mio ritorno può anche solo regalarti diecisecondi di sorrisino ... ah, beh !!! non mi pesa mica poi tanto! ;-)
Perciò, mi raccomando: VERDE IN VERDE! e la prima mattina disponibile, ti faccio fare un giro in scooter in soprelevata (così da lì si gode una gran vista, e non si sente il gran caldone che attanaglia la "City" e ... dulcis in fundo ... il nostro caffettinochiacchieroso.
Aggiudicato? :-)
Mi raccomando, eh! Nel frattempo ... bacino specialissimo ...

Trantor ha detto...

Capita anche a me, ogni tanto, e quando succede mi sento inutile, brutta e non ho più voglia nemmeno di curarmi quando esco perchè tutto mi sembra appunto terribilmente inutile. Mi dispiace... L'unica cosa che mi tira su o almeno mi aiuta, di solito, è pensare di avere a fianco una persona che mi ama, e che mi sarebbe vicina in ogni caso. Pensa a quando potrai essere fra le sue braccia e star lì, semplicemente, senza fare niente. Un abbraccio! :-)

Anonimo ha detto...

Non sei tu che ingrassi...sono quei bastardi di vestiti che si restringono!
Pera -jullala-

Althea ha detto...

Ehi Miss, posso venire anche io???

Acer ha detto...

Saluti cretesi...lo sai che in una settimana di ferie ho avuto anche io due volte mal di testa?
Ma chi se ne frega, però!

valealsole ha detto...

ciao!
ci sono andata a quello spettacolo lì, io.
Ecco posso dirti che se sei stanca...è meglio evitare!
Tutto bene? riemergo oggi, dopo mesi di assenza!