04 luglio, 2008

POSSO DIRE CHE E' COLPA DEL CALDO?

ore 13.30

Ciao Amore, grazie x il biglietto. Un paio di cose. Al mattino la porta della camera va chiusa e la sedia andrebbe messa sul divano. Cmq Cesare ti ringrazia perchè era tutto molto morbido. Smack (by me) e Slurp (by Cesare).

E' l'ennesima mattina in cui esco di casa assolutamente inconsapevole di ciò che mi circonda.

Per ora il NonConvivente mi manda degli sms, ma temo che passerà presto alle lettere minatorie.

E' che il caldo, quest'anno, mi da proprio alla testa!!

3 commenti:

non-convivente ha detto...

E in casa, dove regnano costanti i 30°, guai ad accendere il condizionatore.
"non-convi non mi sembra che faccia così caldo, poi mi viene il torcicollo"
Intanto chi mi conosce sa bene che io il caldo non lo soffro. No no lo detesto, sudo mi si appiccicano i vestiti addosso e divento nervosoirascibile con una punta di setiappiccichiametistrozzo.
Prima o poi riesce a portarmi a fare qualche pazzia

Verde ha detto...

auffffffffff
ma tu non dovresti essere quello che mi ama tanto?? che sopporta tutto per me???
ah, non ci sono più gli uomini di una volta!!

Trantor ha detto...

Ah ah XD il biglietto mi ha fatto morire dal ridere! Anche io odio l'aria condizionata... E per fortuna anche il moroso!