05 marzo, 2008

INCHINI A SAN NONCONVIVENTE

Uscita dall’ufficio ieri sera, ho continuato a dire al Non Convivente "Voglio gelatoooo" per tutto il tragitto in auto.
Lui mi ripeteva fastidiosamente che ero viziata.

Entrati in casa, mentre ero al telefono con i miei, continuavo a dire "Volevo gelatoooo… ma NonConvivente non me l’ha preso."

Alla fine NonConvivente non ha retto alla pressione psicologica.

E' uscito, ha raggiunto il bar in fondo alla via e mi ha portato un gelato.

Ci voleva così poco a farmi felice!

Però non capisco come mai mentre lo ringraziavo saltellandogli attorno tutta giuliva mi son sentita dire "Stasera mi sento così un Santo che tra poco mi vengono a riesumare."

6 commenti:

MyP ha detto...

Comprarti il gelato era l'unico modo per non sentirtelo più pronunciare ... eheheheeh ...

PS: DIRT lo davano un pò di tempo fa su La7. Io lo guardo in DivX, però sssssssssssh!!!

;-)

Acer ha detto...

Se fossi stato San Convivente il gelato sarei andato a prendertelo in un'altra regione.

Acer ha detto...

Ops, ho sbagliato...
...intendevo dire San NONConvivente

Anonimo ha detto...

ma povero nonconvivente, che SANTO veramente!!!!
E' da sposare, dai.... :-)
NonStoZitta

Verde ha detto...

MYP, guardo troppo poca tv x rendermi conto dei telefilm che fanno...però se dici che mertita magari qualche puntata...me la passi???

ACER per stare lontano più a lungo e non sentirmi rompere???ufff

NONSTOZITTA: oh ma tu da che parte stai??? ora nn esageriamo, via!

Acer ha detto...

Era così scoperta ?