26 marzo, 2008

COME DUE GRULLI

In sopraelevata, a GENOVA, il limite dei 60 Km/h è ormai tassativo, con tanto di autovelox strategicamente posizionati. Ogni volta che facciamo quella strada il NonConvivente sbuffa e polemizza “Ma tu guarda se è possibile… ma cosa serve mettere il limite dei 60 in questa strada… ma Verde non ti sembra una sciocchezza assoluta?”

Rassegnata ormai al perpetuarsi di queste lamentele, ieri sera, mentre rincasavamo dopo una serata con MrsJones e Mukka, osservavo di sottocchi il NonConvivente aspettando il solito expluà.

Radio 105, nel frattempo, trasmetteva lo ZOO. Uno scherzo ben congegnato ad un giocatore di calcio dell’Atalanta ci stava facendo ridere allegramente.

La velocità della NonCar diminuiva.

La vittima innocente dello scherzo si sentiva dire di aver acquistato anni prima un terreno da bonificare con assegno che era stato protestato “Ma io son abruzzese, manco lo so dove stà Grosseto!” si difendeva l’ignaro.

“Ma tu guarda!” ha finalmente esclamato il NonConvivente “ non solo mi rode fare i 60 in questa strada, ma ora mi tocca pure fare i 50 per sapere come finisce questo scherzo!!”

Ha ripreso un’andatura normale solo quando gli ho promesso che saremmo rimasti nella NonCar, sottocasa, finché lo scherzo non fosse terminato. Gliel’ho fatta cadere un po’ dall’alto, devo ammettere, come fosse stato un piacere personale che gli facevo.

In realtà… ero smaniosa quanto lui!! ( solo un po’ più stronza)

5 commenti:

La_Spin ha detto...

annamo bene.....non ho mai fatto i 60 in sopraelevata....perennemente 70/80....devo iniziare a cacarmi sotto!!??!?!

Verde ha detto...

eh Spin, controlla bene perchè 8 volte su 10 sono lì che puntano l'autovelox, cattiviiiiiiiiiiiii

Van der Blogger ha detto...

Spin... arrivano dopo mesi le multe... occhio.

Verde, io avrei fatto i 120 e aspettato un ora sotto casa.. ah ah ah

lanormale ha detto...

ahhh saggezza femminile!

La_Spin ha detto...

ok allora mi cago sotto!