04 novembre, 2008

PRANZANDO

Prenotare un tavolo per 6, sabato scorso, è stata un’impresa. Perché nel corto circuito in cui si era fulminata la mia mente la scorsa settimana, tra presenza dei GenitoriVerdini e litigate nascoste con il NonConvivente, non mi ero resa conto che sabato fosse il primo novembre.

LaRegina, trattoria alla buona in cui affoghiamo talvolta tristezze e festeggiamo qualsiasi cosa ci sia da festeggiare (anche quello che ci inventiamo) non rispondevano manco al telefono.
All’osteria che s’era provata con successo al compleanno del NonSuocero avevano risposto sì, ma solo per ridermi in faccia "ahaha no signora mi spiace, è già tutto bello che prenotato da tempo”.
Alla fine invece da Semino ci hanno risposto e garantito che avrebbero ricavato un tavolo per sei e mezzo, visto la presenza del NonCaneCesare.

In realtà a tavola sembrava di essere mooooolti di più.

“Io salto il primo ma non mi levate gli antipasti sia chiaro”.

“Perfetto possiamo prendere un po’ di antipasti misti per tutti allora”.

“Ma Verde lo Stock in raviolo con burro e acciuga che è?".

"Mah, ravioli…"

“Fanno i funghi impanati e fritti??”.

“Perché in Veneto non si usa friggere i funghi?”.

“Ah io prendo ravioli al ragu che non si sbaglia mai”.

“Ma quanto è bravo il NonCaneCesare ?".

"Si si , aspetta che arrivi la tagliata vedrai come ti presenta la zampa…"

“Senti mamma tu devi togliere quel set di pentole assurde dal camper!".

"Ma senti questo! Non sono pentole assurde sono quelle con cui cucino!".

"Si certo, poi ti lamenti che le bombole del camper finiscono subito! Per forza usi le pentole con un fondo spesso due dita come a casa!".

"E comunque vogliamo parlare delle fodere che non sono ancora state fatte per proteggere un pò quei sedili?"

"MammaDiVerdina vero che mi fa le fodere per il camper in pelle bianca??"

"Eh no, basta. Si finisce sempre a parlare di camper qui. Non ne posso più!!"

"PapàdiVerdina lo sa che quest’anno un mio amico ha vinto il campionato italiano di enduro??"

"Ah ecco, se non è il camper son le moto..."



Forse forse se non avessi trovato un ristorante disponibile non sarebbe stata una così brutta cosa

2 commenti:

Althea ha detto...

Mi immagino la scena... Ho i brividi per te.
Ma la settimana è finita, forza!!! :)

lisa2007 ha detto...

eh beh. Prendere o lasciare! E lasciare, non si può ;)
Un abbraccio!