15 giugno, 2010

HO SCELTO DI BALLARE

Ho tirato le tende dell'ufficio, che volesse mail il cielo che la banca di fronte avesse qualcuno affacciato alla finestra.

Mi son tolta le scarpe, che già sono una scopa a ballare normalmente, figuriamoci con un tacco 12. E ho pensato che se tanti fumatori si prendono la pausa pomeridiana per fumarsi una sigaretta io potevo ben impiegare gli stessi 3 minuti per ballare.
Poco conta che abbia ballato la stessa canzone 4 volta di fila, mi sia trovata arrossata in volto e i capelli scarmigliati.

Conta il fatto che ho sorriso, tanto, e ho pensato, poco.

Conta il fatto che mi son ritrovata di buon umore, che mi è venuta voglia di mangiare un gelato e di prenotarmi una vacanza.

Poi mi sono ricomposta, e sono tornata a lavorare.

La sera sono uscita, sono andata a yoga e ho chiacchierato con MissVaniglia e BelSole, che mi ha chiesto sorridente com'è andata domenica sera.

E io ho ricominciato a ballare.
.

4 commenti:

GialloArtista ha detto...

Grandissima!!! Approvo, condivido e....MUSICA....ballo anch'io!
...in due è più divertente...!

Verde ha detto...

GIALLO, tesoro :-) prendiamo un appuntamento telefonico e ci facciamo un ballo insieme???

Anja ha detto...

wow... i vantaggi dell'ufficio singolo :P ma era chiuso a chiave?

. ha detto...

Ballare fa bene alla mente e al fisico. Adoro ballare e lo faccio ogni domenica mattina (9.00 - 11.30)a casa mia nel mio salone. sono un bravo ballarino.