15 gennaio, 2009

VESTIZIONI

Sconvolta del vento cane che si è abbattuto su Genova in questo ultimo periodo avevo puntato i piedi e deciso: “ Qui si deve trovare una soluzione, che ogni volta che prendo la vespa per andare a lavorare rischio la morte per congelamento.”

A nulla era valsa la doppia sciarpa (una sul collo e una in vita) che m’ero legata nel tentativo di evitare le dispersioni di calore.
Arrivata al posteggio scendevo dallo scooter praticamente come un unico pezzo di ghiaccio.

Non era bastato nemmeno il sottocasco generosamente offerto dal NonConvivente che pur donandomi le parvenze di un malintenzionato rapitore mascherato risolveva il congelamento del collo, già provato da atroci dolori cervicali, ma mi lasciava sempre con la seconda parte del busto congelata.

Finché, il lampo di genio! - “Solo perché la cerata ha di secondo nome “tuta da pioggia” ciò non vuol dire che non possa usare i pantaloni per riparami da questo vento bestia” – avevo spiegato felice al NonConvivente.

Così avevo felicemente risolto il problema termico degli ultimi giorni, investendo solo in una decina di minuti in più, la mattina, per bardarmi in tenuta anti vento: pantaloni della cerata, sottocasco prudentemente rafforzato da sciarpa, giacca antivento-pioggia-e (poco)antifreddo, casco e guanti.

Stamattina, la tradizionale telefonata mattutina del NonConvivente ( che testa il clima giornaliero un’oretta circa prima di me) portava buone notizie.

“Oh Verdina, oggi si sta molto meglio! non tira il vento degli altri giorni”.

“Emmenomale” – esclamo euforica io – “allora oggi posso evitarmi la vestizione mattutina!”.

“Si si tesoro, ‘sta mattina niente versione sacco della spazzatura viaggiante.”

A volte le uscite del NonConvivente mi disarmano.

9 commenti:

Acer ha detto...

Certo, sentirsi dire 'viaggiante' non è bello :-)

Miss Vaniglia ha detto...

VERDINA, avrai capito che "loro" sono tutti dei malefici bastardi ...

... però posso dirti che alla lettura della vestizione mattutina (dieciminutiiiiiiiiii???) e dei labirinti costruiti col vestiario, beh, mi son ribaltata dal ridere ... ;-) potresti cercare quelle cappottine trasparenti che mettono sui passeggini dei bimbi ... hihihihi ...

Non-convi ha detto...

MALEFICI BASTARDI????!!!!
Pruuuuuuuuuuuu!!!!

Verde ha detto...

ACER, etttipareva che nn stavi dalla sua parte tu!!???

MISSVANIGLIA, hihihi porelli dai...ridi ridi, che è la verità!

NONCONVIVENTE, nn te la prendere con la MISS cercava solo di difendermiiiiiiiiiiiii

Miss Vaniglia ha detto...

Non-Convi, eddài che schersavooooo !!!
... non vedi che faccio il tifo per voi? siete una super super coppia !!!
eppoi sei così non-romantico con la mia cara Verdina ...
A me " mi merito un bacino" non me l'ha mai detto, quel puzzone del Duca ... sigh ...

lisa2007 ha detto...

oh però.
un poeta.
:DDD
una volta io mi provai un paio di pantaloni marroni attillati in un negozio. quando uscii dal camerino, il mio fidanzato-attulae-marito, mi disse: sembri un tasso.

Anonimo ha detto...

ah, quando c'è l'amore...
jul

LaFenice ha detto...

epperò ieri sera il vento bastardo è tornato alla carica...secondo me è un complotto dei triestini...sissì...

Verde ha detto...

MISS VAniglia, eddai che di cose romantiche ne ha fatte il Duca per te!. Io so :-)

LISA2007, ahaha vedo che la galanteria non manca a nessuno eh?!

JULALLA, dici che non l'ho ussico solo perchè lo amo? mi sa che hai ragione....

LAFENICE, si è tornato il vento infameeeeeeeee. E io son di nuova morta di freddo, non osando ripetere la vestizione :-(