05 dicembre, 2006

CAMBIAMENTI IN CASA

Nella mia non famiglia, composta da me, non fidanzato e non cane, c’è una trattativa lunga e faticosa in corso.

Ma andiamo per ordine.

Qualche tempo fa, più precisamente a giugno, il non fidanzato ha sentenziato Basta, in questa casa deve cambiare qualcosa. E mi ha chiesto di partecipare ai cambiamenti.

Non aveva idea di quello che gli sarebbe capitato.

Per sua assoluta volontà sono volati fuori dalla finestra il pesante tavolo in legno della sala, con rispettive sedie e panchina.
Poi s’è cambiato il colore delle pareti. Via quel pesca tenue tenue che chissà chi aveva scelto (sgrunt!!!) e spazio ad un bel bianco che illumina di più e che si può pulire persino con il Cif (c’è poco da ridere, il non cane cesare lascia in corridoio una riga nera altezza mezzo metro che te la raccomando…).

Per mia assoluta imposizione sono arrivate tende verdi e gialle in cucina e verdi e blu in sala, elegantissime con il divano blu che già c’era.

È comparsa pure una bella libreria in corridoio (anche se finora è usata solo per appoggiare i caschi del non fidanzato che tra poco subiranno lo stesso mistero della liquefazione del sangue di San Gennaro, se non spariscono..ehm..) bianca e nera.

Ma il vero problema che ci ha costretti finora a mangiare perennemente sulla penisola della cucina e a non avere un ripiano in cui appoggiare mai nulla, è che non travamo un accordo sul tavolo e sedie nuove.

L’idea per il tavolo era semplice, più difficile la sua materializzazione.
Doveva essere in vetro, rotondo.
Abbiamo girato in lungo e in largo, troppo grandi, troppo piccoli, con il vetro satinato o con i disegni. Alla fine, quello che volevamo, semplicemente con un vetro trasparente, l’abbiamo trovato dove meno ce lo aspettavamo: all’Ikea.

Ed è questo qui.


















La crisi domestica è subentrata sulle sedie.

Perché il non fidanzato sta perorando ormai da mesi la causa delle sedie Ikea.


E a me invece piacciono queste




NF:C'è scritto che sono nere ma in realtà sono blu scuro come il divano
VERDE: ma non è vero!! il divano è un blu più acceso, e queste sembrano blu/nero

NF: il materiale tipo alkantara è più elegante in sala
VERDE: già ma vuoi mettere come si sporcano!! e poi non sono proprio in sala, ma in una zona comune sala cucina e convieni che me che trasparenti, così, sono più leggere e ingombrano meno lo spazio visivo???
NF: convengo, convengo! ma cazzo ele le sedie che piacciono a te costano 153 euro ciascuna!!sono 612 euro per 4 dico 4 sedie!!

È a questo punto che solitamente ci areniamo.

Fino a domenica scorsa, quando non so come, sono riuscita a vincere le resistenze del non fidanzato e siamo andati nel mobilifico per farci fare un preventivo ufficiale, e chiedere i tempi di consegna.

Le ho viste, potevo già immaginarle nella casetta del non fidanzato, tutte quattro belle vicine al tavolo.

Ecco, per i tempi di consegna siamo un po’ presi male…capirete…siamo praticamente sotto Natale. Insomma, giorno più giorno meno potreste averle per fine gennaio inizio febbraio.

Ho trattenuto il respiro presagendo l’esplosione.
Ho guardato con la coda dell’occhio il non fidanzato che stava diventando cianotico e si stava gonfiando come un pallone prima di sbottare Devo pagare seicento euro quattro belin di sedie e me le fanno pure aspettare due mesi??

Ho capito che avevo perso quel round. La guerra ricomincia. E siamo ancora senza sedie.


12 commenti:

mukkamannara ha detto...

Le sedie trasparenti fanno un po' locale da ubriaconi molesti...
forse è per quello che ti piacciono?

Una credenza verde che non stà in piedi la vuoi?

spin ha detto...

600 euro per4 sedie?''
E che sono d'oro????
Cmq quella trasparente la boccio.
Sai d'estate quando suda il kiul che cosa appiccicaticcia??

laGiusy ha detto...

le sedie trasparenti diventano gialline con sole e la luce.
e poi non puoi comprare una simil Starck, o riginale o ciccia! che poi quelle originali però traballano sotto al culo che sembra ci sia il terremoto

io ho preso 4 sedie Ikea color verde acido COMODISSIME ALLEGRISSIME che stanno da dio con il divano blu scuro coi cuscini bordeaux e arancio, con le tende in organza arancioni e verdoline.

costo: 29 euri cadauna.

laGiusy

Ele ha detto...

Ohhhhhhhhhh
a nessuno piacciono le mie sediole!!ma guardate che è la fotina che non rende, l'ho fatta con il cellulare :-(


Mukka, la credenza volentieri solo perchè è verde...e dove la metto???

Spin, e secondo te non ti fa sudare anche quel tessuto??

Giusy, le ho viste anche io quelle verdi acido!! belleeeeeeee
ma non c'azzeccano nulla nulla con il verde delle tende :-(

auffffffff

devo capitolare e prendere quelle che piacciono a non fidanzato??

Anonimo ha detto...

Sig.ra Verde, appoggerei la Sua causa, sostenendoLa nella lotta contro il non-fidanzato...
Ma il tavolo Ikea, io, ikeista riflessivo, non posso che difenderlo.

Lord Crespo di Svezia

Ele ha detto...

Grazie per l'appoggio Lord :-)
ma infatti il tavolo l'ha preso!! sisisisisisisi
c'è, già bello e montato...

ma le sedie..ehm...

Anonimo ha detto...

...ehmmmm...in effetti....ehmmmm..ma non lo faccia sapere in giro, ne va della mia reputazione di ikeista oltranzista e integralista!

LC

Ele ha detto...

LORD:
Non lo dico a nessuno prometto!!(solo al non fidanzato per dimostrargli che c'ho ragione io!!)
ehehehehe
e comunque ode e glora a tutte le candele,i portacandele e le cornicette Ikea of course!!!!

irene ha detto...

le sedie trasparenti sono belle alla vista..ma con l'occhio da semi-designer ti avrei detto di non farlo..anche solo a guardarle..sicurezza zero...per questa volta mi alleo col non fidanzato..mi dispiace...

Ele ha detto...

Ireneeeeeeeee
ma come sicurezza zero??
mi ci son seduta!! giurin giuretto!! sono comode, e non si sono rotte :-)
dai dai daiiiiiii
non mi puoi dire che son più belle quelle di Ikea...

Lord Crespo di Svezia ha detto...

Devo proprio dirlo, le sedie trasparenti sono la punta avanzata del trend radical-chic.
Quando va detto, va detto.
Comunque sia, l'effetto appiccicume...eehhh...ci sta, ci sta, diVerde, mi spiace ma ci sta. Provato.

Lord Crespo di Svezia

Ele ha detto...

Vabbè Lord se l'hai provato non mi resta che accettare la sconfitta...auffffffff
e allora consigliatemi delle sedie però!! :-(