04 novembre, 2005

ALLA RICERCA DEL PADIGLIONE 13

Ci sono cose e posti che per le persone che nascono e vivono in una città sono “naturali”. L’Ospedale San Martino, per un genovese, è una di queste. Si nasce e si cresce sapendo “geneticamente” dov’è (almeno la zona su ammettetelo) e quanto è grande (tanto!! proprio tanto).
Per me, invece, il San Martino è solo il posto in cui ogni tanto la mia amica Vale va a recuperare il fidanzato quando finisce di lavorare tardi e magari lo scooter lo abbandona.
Così quando qualche mese fa ho deciso di dare una svolta alla mia vita, dopo il classico taglio di capelli sono passata alla cura di me stessa e ho prenotato una visita allergologica che da troppo tempo rimandavo. Al San Martino, appunto.
Bene. Il grande giorno della vista è oggi. So tutto. Mi sono informata (io diligente).
Devo prendere bus n. 18/ da Brignole. Scendere al capolinea (quant’è facile, sisisisisisi).

Pagare ticket alle casse automatiche (ho mappa disegnata da Vale su post it…io organizzata) e andare al padiglione 13.
Visita ore 11.30 partenza da ufficio ore 10.30 (io previdente).
Questa volta non ci saranno treni in ritardo (grrrrrrrrrrr) o code chilometriche (uffffffff).

Nulla di tutto questo. Andrà tutto liscio come l’acqua!!
Ecco... appunto… a proposito d’acqua. Sta DILUVIANDO.
E tutti sanno che a Genova, quando piove, è il caos totale.
Arrivo in ufficio miracolosamente puntuale e una serie di sms delle mie colleghe intrappolate nel traffico cominciano ad agitarmi…
Se esco alle 10.30…riuscirò ad arrivare puntuale???
Perché il gene della puntualità (e quindi l’ansia del ritardo!!) è una cosa che ho ereditato da papà: calcolare il tempo effettivo per raggiungere un determinato posto e poi…così…tanto per precauzione… aggiungere quell’oretta di margine!!.
Ci si mette anche la Vale che arriva in ufficio e mi dice che forse è meglio evitare il 18/ e prendere invece il 17/…almeno ha la corsia preferenziale e non si rischia di rimanere bloccati nel traffico per ore…


Perchèèèèèèèèè??? C’è forse questo rischio?? oddio oddio oddio…arriverò in ritardo lo sentoooo

Ok. Alle 9.40 sono fuori dall’ufficio, arrivo a Brignole e prendo il 17.
Perfetto…anche se ho già stravolto la mia tabella di marcia originaria… bè direi che ho recuperato alla grande! Sono “giustamente” in anticipo (papà saresti fiero di me!!).
Scendo proprio alla fermata giusta (
per forza l’ho chiesto ad una vecchietta…dove poteva andare se non all’ospedale?!ohi..io cattiva).
In un momento sono al semaforo ad aspettare il verde…e il momento dopo sto guardando l’asfalto. O capperi. Ma questo non era previstooooooooooo.
Due signori formato “smart” (nel senso dell’auto ovviamente) mi hanno letteralmente travolta spingendomi a terra nella foga di attraversare la strada.
Ehiiiiiiiiiii
Ci sono anch’ioooooooooooooooo
Esistoooooooooooooooooo

E quello su cui mi sono accasciata è il mio ginocchio.
AIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
In un secondo le due “smart” mi sollevano, chiedendomi 1000 volte scusa e io arranco

ombrello-giornale-borsa in una mano verso l’agognato ingresso del San Martino massaggiandomi il ginocchio.

Va bè, lo so, l’inizio non è dei migliori…ma forza e coraggio Ele!! Pensa alla prossima mossa: il tiket. Devo pagare il tiket.
Seguendo indicazioni di Vale precise come orologio svizzero ( grande Vale! sono una sua amica… orgogliosa io ) trovo subito macchinetta automatica ( che sballo! Non devo nemmeno fare la coda…vedi ele, le cose cominicano a girare per il verso giusto).
Seleziono importo da pagare (20.66, dai mi aspettavo di peggio vista la situazione finanziaria della Sanità) inserisco banconota da 50 e… sembra di essere a Las Vegas!

Intendiamoci, non che ci sia mai stata eh…ma è così che me la immagino…
Quella odiosissima macchinetta self service sputa il MIO resto in monete da 2 e banconote da 5 che cominciano a svolazzare per tutto l’atrio!!
Ma alloraaaaaaaaaaaa! ‘ste cose vogliono cominciare a girare nel verso giusto????
Ohhhhhhhhhh
Arrivo al padiglione 13 (ho preso anche la navetta interna su esplicita richiesta del mio ginocchio). Raggiungo la sala d’aspetto del reparto di allergologia e finalmente mi siedo…bè ci dovremmo essere.

Mancherà pochissimo alla vista ormai, giusto… fammi vedere in effetti sono…
SOLO LE 10!!!!!.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Great Blog! Keep up the good work:)

Click on the link below to visit my site
Free Dish Network Satellite equipment and installation!

Mukkamannara ha detto...

E' la prima volta che vedi il commento in diretta?
...
e ora che non vedi scrivo:
MA QUANTO HAI SCRITTO?!!!
Ci metterò fino a martedì per legere tutto

Anonimo ha detto...

complimenti!!! mi sono divertita!!!!!aspetto che racconti di quando facciamo shopping assiemee tipo oggi...e del nostro affascinante medico....