10 dicembre, 2008

OH, PASSION!!

La bolgia dei solobiglietti-lettereparticolari-regalo-regaloimpegnativo sul lavoro ha reso il mio encefalogramma quasi piatto. Sono state giornate di complicatissimi schemini su excell che si moltiplicavano alla rinfusa, di telefonate frenetiche con spedizionieri e persone pie, e di elenchi evidenziati in 14 colori diversi, che all'ultima pagina non mi ricordavo nemmeno più il criterio.

Perchè nell'ufficio complicazioni cose semplici è normale organizzare delle spedizioni per roma partendo da Torino. Ma a Torino dovevano arrivare le lettere di auguri, spedite da Genova, e il vino, da Brescia.

Si lo so, la movimentazione geografica è il mio forte.
E la mia dannazione.

Comunque so che sono successe un sacco di cose in questi giorni che avrei bisogno di raccontare per sedimentare un pò nella mente. Tipo una cena goduriosa da Gnic e Gnac assieme a Millebolle e DolceERiflessivo. Un aperitivone in cui abbiamo finalmente conosciuto Marchignolo, grande amico di Althea, e la presentazione ridanciana del libro di Bisio.

C'è stato anche un sabato sera con me e il NonConvivente a vedere uno spettacolo di Teocoli, un pomeriggio passato a pulire casa e una giornata dedicata alla cucina mentre il NonConvivente girovagava in moto che si sà, i grandi chef (ovvero IO!) son nervosi quando cucinano.

C'è stato tanto sole, e ore c'è il diluvio universale.

Ma siamo al 10 dicembre, e non so perchè ma questa data "tonda" mi piace un sacco.

12 commenti:

Acer ha detto...

Sarà perchè fra poco le giornate cominciano ad allungarsi?

Verde ha detto...

questa potrebbe essere un'idea Acer, sisisis. ma hai visto che ti ho risposto nell'altro post?

Acer ha detto...

Ora ho visto e ho controrisposto...a un certo punto ho sobbalzato, poi...ho finito di leggere :-)

cinas ha detto...

no, i regali no. non ce la posso fare.

Verde ha detto...

ACER, bisogna sempre leggere tutto :-))))cmq la pastiera nn si può fare anche se non siamo nel periodo giusto????? tra poco me la sogno di notte, ecco!

Miss Vaniglia ha detto...

A casa di mia nonna a Natale la pastiera c'era, SEMPRE !!!
Ecco, io l'ho detto, poi ... a buon intenditor ... ;-P

Miss Vaniglia ha detto...

Ah, ho letto il post scorso ... a casa di mia nonna c'erano anche gli struffoli, eh!
(e adesso che me li fa? sigh...)

Campanellino ha detto...

A chi lo dici!!! Ho passato un mese a pensare adun gadget da realizzare, a come progettarlo, crearlo, spedirlo,... e alla fine??? Un bel calcio nel cxxo seguito da un bel boglietto commerciale. Guarda, lasciamo perdere.

Acer ha detto...

Direi di no,l'Acermamma si ribella all'idea...

Acer ha detto...

MissV, in cambio di una tresca una pastiera si rimedia sempre ! :-)
(ma a Natale anche struffoli!)

Ma mi pare che Lei non sia libera...

Miss Vaniglia ha detto...

Caro caro Acer!
certo che sò "impegnata"!
cavolo ma miazia me la faceva grati, la pastiera, e gli struffoli la nonna pure!
proprio vero che quello degli adulti è un mondo spietato ... sob ... :*/

Acer ha detto...

Allora da oggi chiamatemi zio :-)