14 febbraio, 2011

PATURNIE

Allora, andiamo subito al punto.
Che tanto un punto c'è sempre, c'è poco da dire.
Oggi isterizzo, sono inquieta, lievemente infastidita, grandemente esagitata.
Mi alzo continuamente dalla sedia, cammino avanti e indietro in ufficio, rispondo al telefono stando in piedi e la sfortunata collega che mi ha preso la penna (la mia penna preferita!) dalla scrivania ha rischiato che le staccassi la mano. A morsi.
Ho continuamente fame, salvo poi farmela passare appena penso a cosa mangerei.
Ho bevuto litri di tea, che in effetti con tutta quella teina, non hanno giovato.
Scrivo mail sconnesse a Bollicina e mi stra frullando sempre di più l'idea di alzare i tacchi et voilà, uscire dall'ufficio, che tanto oggi di concentrazione nemmeno l'ombra.


E no, non centra nulla SanValentino (Ah Vale,amica mia, auguri di buon onomasticoooo).
Non è nemmeno colpa di questo tempo piovoso e infame anche se, va da sè, preferirei un bel sole luminoso.

E' che a Verde oggi proprio gli girano.

E magari, quando ammetterà il perchè, un pò le passerà.

Magari.

3 commenti:

Blue ha detto...

Cara verde,

chissà come mai anche a me oggi girano pesante..sarà perche se ripenso ad un anno fa forse questo dannato Valentino aveva un altro significato..ma chissa...sei brava verde..

Blue ti segue

bacio

www.aspassoconblue.com

Monzia ha detto...

Verdina, girano un sacco anche a me da qualche giorno... Passerà. Tu cerca di ammettere qualcosa e fatti tornare il sorriso. Su su su su su

semuflax ha detto...

Very intereresting reading. thx

paxil